CONVIVIALE ESTIVA

Sapore d’estate … sapore di mare … sapore di noi …


Dopo otto mesi, finalmente una conviviale accademica, una cena estiva, una bellissima tavolata per ritrovarsi nuovamente insieme assaporando l’estate, stando fra di noi! Per una sera abbiamo voluto godere l’attimo … carpe diem …. Ci siamo stretti la mano, abbracciati, sentiti nuovamente vivi e umani, abbiamo ritrovato l’amata convivialità, colonna portante della nostra Accademia, per condividere nuovamente un momento di gioia, di dialogo, di conversazione.

Il ristorante che ci ha ospitato, Tempaccio, e il suo chef, Massimo Sparaco, ci hanno accolto con molte attenzioni offrendoci un menù con piatti particolari, perché come dice la filosofia dello chef … “la cucina non riguarda solo la consumazione del cibo ma cucinare significa anche e soprattutto trasmettere emozioni e raccontare storie”. Abbiamo riconosciuto i singoli ingredienti in ogni preparazione servita con eleganza in modo autentico ed innovativo per raccontare una storia altra. Massimo Sparaco ed il suo team hanno voluto osare e dimostrare che l’innovazione richiede spesso coraggio. La cucina ci ha dato il benvenuto con un carpaccio di dentice su purè di carote e carota caramellizzata e una ciliegia farcita con mousse di ricotta su crema di ciliegia al sale fermentato, cui sono seguite le mezzelune alle acciughe con salicornia e crema di pane – fantastiche – per arrivare al merluzzo e caviale con una delicatissima insalata di patate con “acqua“ d’insalata all’espresso, servita in caffettiera, estremamente delizioso. A conclusione una delicatissima cheescake alle albicocche.

E‘ stato emozionante riassaporare la libertà di potersi sedere di nuovo intorno a un tavolo con amici, oltre che con i familiari. Quanto ci è mancato questo momento di dialogo e di confronto! La convivialitá è un modo per staccare la spina e rilassarsi, è l’opportunitá di tenere vive le tradizioni culinarie e scoprirne di nuove, è uno spazio di condivisione, di discussione, di conversazione, di presentazione di noi stessi.

Buone tavolate estive a tutti voi!